Ultima modifica: 23 Ottobre 2020

Comunicazione del Dirigente scolastico

Si pone all’attenzione la situazione di criticità connessa al servizio di trasporto pubblico, soprattutto in relazione alla recente ordinanza regionale 623 con cui si dispone l’attivazione della didattica a distanza a pieno regime, scaricando sulla scuola la problematica esterna dei trasporti e creando un gravissimo danno.

Si pone all’attenzione la situazione di criticità connessa al servizio di trasporto pubblico, soprattutto in relazione alla recente ordinanza regionale 623 con cui si dispone l’attivazione della didattica  a distanza a pieno regime, scaricando sulla scuola la  problematica esterna dei trasporti e creando un gravissimo danno.

Il problema è stato già avanzato agli enti competenti sulla base di un monitoraggio condotto tra gli studenti dell’I.S. Tartaglia Olivieri (oltre 1000  per circa l’80% della popolazione scolastica dei corsi diurni) dopo circa 15/20 giorni dall’avvio delle attività  scolastiche.

Come si evince dagli esiti la criticità maggiore appare il sovraffollamento dei  mezzi e l’impossibilità di rispettare il distanziamento previsto e  dunque, nonostante il sostanziale rispetto da parte degli studenti delle misure previste a scuola, nonostante la scuola abbia messo in atto ingenti sforzi e attuato un piano di ripresa delle lezioni organizzato e sicuro, si riversa sulla  scuola la  conseguenza di una problematica esterna.

Relazione esiti monitoraggio trasporti Tartaglia Olivieri

SEGNATURA_1602264894_firmato_1602264893_lettera_istituzioni